La ragazza che seguiva gli stormi

CHF 24,60
Gli animali stanno morendo. I grandi felini della savana sono scomparsi da anni. Non ci sono più orsi nel grande Nord, e l’ultimo lupo del mondo è morto in cattività. Franny Stone, ornitologa, sente la loro scomparsa come il cattivo presagio di un mondo che si sta ribellando ai suoi abitanti. Eppure, c’è ancora una speranza: gli ultimi uccelli rimasti, le sterne artiche. Grandi animali dalle ali bianche che ogni anno compiono la migrazione più lunga in assoluto, dall’Artide all’Antartide e ritorno. Per Franny, che è riuscita a mettere dei segnalatori su alcuni esemplari in Groenlandia, seguirle nel loro lungo viaggio è l’unico modo per capirle meglio, e aiutarle a non sparire, come tutti gli altri uccelli. Per riuscire nell’impresa, però, ha bisogno dell’aiuto di Ennis Malone, comandante del peschereccio Saghani, ormeggiato in Groenlandia: ormai il pesce rimasto dei mari è troppo poco, e Ennis è lì per tentare un ultimo disperato viaggio verso sud. Le sterne di Franny, nel loro lungo volo, possono aiutarlo, indicando con la loro rotta gli ultimi banchi di pesce. Così Franny è ammessa a bordo, nonostante le resistenze di Ennis stesso e del suo sparuto equipaggio di uomini e donne induriti dalle tempeste. Ma quello che i suoi compagni di viaggio non sanno è che Franny non è solo una scienziata con una missione. È una donna che sta scappando. Da se stessa, e da un passato oscuro che non smette di tormentarla. Sarà durante questo epico, sensazionale viaggio che i suoi segreti più oscuri verranno a galla. Così come quella speranza di redenzione a cui Franny è sempre, nonostante tutto, rimasta aggrappata.
aggiungi al carrello
EAN: 9788856675115
Autore: McConaghy Charlotte
Editore: Piemme
Collana: NARRATIVA, BIOGRAFIE E STORIE VERE
Tipologia di prodotto: Libro

Libri correlati

(premi Invio o Esc per uscire)