Il segreto della libraia di Parigi

CHF 12,90
Valerie è stata mandata via da Parigi quando aveva solo tre anni, per salvarla dai nazisti. È il 1962 e vive a Londra con gli zii, ma arde dal desiderio di tornare in Francia e scoprire la verità su quello che è successo a sua madre. L’unico modo è farsi assumere, sotto mentite spoglie, dall’unico superstite della famiglia, il nonno Vincent Dupont, proprietario della libreria che porta il suo nome. Questi si rivela un libraio atipico, che gestisce la clientela a modo suo: critico verso ogni genere di autore e di libro, non è insolito per lui cacciare o rispondere in maniera sgarbata ai clienti perché chiedono un romanzo che non incontra i suoi gusti raffinati. Mentre prova ad avvicinarsi allo scontroso nonno, Valerie viene a conoscenza dei tragici eventi che hanno segnato il suo destino nella Parigi occupata dai nazisti: la storia di un amore impossibile e di una madre disposta a sacrificare tutto per la figlia. Ma c’è un segreto terribile che Vincent è determinato a tenere nascosto anche a sua nipote
aggiungi al carrello
EAN: 9788822756350
Autore: Graham Lynne
Editore: Newton Compton Editori
Collana: NARRATIVA, BIOGRAFIE E STORIE VERE
Tipologia di prodotto: Libro in brossura
Dimensioni e peso: 120 x 240 x 10 mm 650 g

Libri correlati

(premi Invio o Esc per uscire)