Guerra d'infanzia e di Spagna

CHF 24,10
"Guerra di infanzia e di Spagna" è la storia di formazione di Titita, una bambina curiosa e vivace, che scopre il mondo fra i colori vibranti dell'isola di Maiorca su cui grava l'ombra terribile della guerra civile.È il 1937, la Spagna sta facendo i conti con la guerra civile e di lì a poco scoppierà un conflitto mondiale senza precedenti.Ma dentro la bolla colorata e piena di sole che è Maiorca, Titita trascorre i suoi anni di bambina e vive la sua personalissima guerra, un continuo scontro-incontro con se stessa e con ciò che la circonda, facendosi guidare dalla sua immensa voracità per comprendere questa strana vita, complicata ma affascinante.I giochi con il fratello Carlito, gli insegnamenti dell'adorata balia Dida, i momenti di tenerezza con il padre, l'incomprensibile mondo degli adulti, gli abitanti locali e le loro stranezze: Titita scopre mondi nuovi ogni giorno, ed è sempre in prima linea, pronta a conquistarli.Nella storia, dai forti spunti autobiografici, l'avventura più grande di Titita sarà proprio la scoperta di sé, un microcosmo ricco e sempre cangiante, nel confronto continuo con le persone che le stanno accanto.Prefazione di Nadia Terranova.
aggiungi al carrello
EAN: 9791259671400
Autore: Ramondino Fabrizia
Editore: Fazi
Collana: NARRATIVA, BIOGRAFIE E STORIE VERE
Tipologia di prodotto: Libro in brossura
Dimensioni e peso: 120 x 240 x 10 mm 650 g
Generi: narrativa

Libri correlati

(premi Invio o Esc per uscire)