In uscita a gennaio 2022

Morsi

CHF 22,10 CHF 18,80
Tutto ha inizio con una ragazzina che gioca nella neve. Si chiama Sonia, sono le vacanze di Natale del 1996 – quelle della grande nevicata – e lei le trascorrerà suo malgrado a casa della nonna. Siamo a Lanzo Torinese, un paesino di mezza montagna dove ogni cosa sembra ferma a cinquant’anni prima.Compresa la casa cigolante e ingombra di mobili in cui vive nonna Ada, schiva e severa vecchia che nella zona ha fama di guaritrice (ma forse è altro), per la quale Sonia prova un affetto distante. La scuola ha chiuso prima del previsto per via di quello chiamato da tutti «l’incidente», l’episodio spaventoso che ha stravolto il paese. La professoressa Cardone, acida insegnante di italiano, si è chiusa nella sua aula e durante una lezione – di fronte a una classe terrorizzata – ha fatto qualcosa di indicibile. Qualcosa che adesso, mentre Lanzo un po’ alla volta si svuota per via delle vacanze e del vento ghiacciato che non smette di soffiare, sembra riguardare tutti gli abitanti. Toccherà proprio a Sonia, insieme a Teo (un ragazzino educato alla voracità, che conosce ogni aspetto di quel mondo contadino), affrontare l’incubo in cui entrambi sono precipitati. I due, si avventurano nel biancore accecante della neve col distacco curioso di chi non ha pregiudizi e forse proprio per questo può sperare nella salvezza. Un romanzo lucido e terribile, divertito e tagliente, che gioca con il genere e ne reinventa le regole. Una storia sulla fatica di cavarsela in un mondo a misura di adulti quando gli adulti escono di scena e ti lasciano solo.Formato 15 x 21 cmLegatura Brossura con sovraccopertaEan 978 88 301 0504 1Cm B09426
aggiungi al carrello
EAN: 9788830105041
Autore: Peano Marco
Editore: Bompiani
Collana: NARRATIVA, BIOGRAFIE E STORIE VERE
Tipologia di prodotto: Libro
Generi: narrativa

Libri correlati

(premi Invio o Esc per uscire)