Signora di Reykjavik

CHF 24,70
Hulda cela un mistero già nel nome, che nella sua lingua significa “la donna nascosta”. Ha dato tutto alla carriera, ed è sempre stata sola. È tra i migliori investigatori della polizia di Reykjavík, ma è arrivata a sessantaquattro anni e in molti spingono perché si ritiri e lasci il posto ai più giovani. La prospettiva di abbandonare il lavoro a cui ha dedicato tutta la vita la fa impazzire: come impiegherà il tempo che avrà a disposizione? Quanto si farà sentire la solitudine? Inevitabilmente, la sua porta si spalanca ai vecchi demoni e ai drammatici segreti che lei ha sempre ridotto al silenzio. E le sue fughe nella magnifica natura islandese, per respirare a pieni polmoni la ferocia dell’isola, non le bastano più. I suoi superiori, però, le permettono di dedicarsi a un ultimo incarico, un cold case a scelta: ha quindici giorni di tempo. E Hulda sa perfettamente qual è il caso che vuole risolvere a tutti i costi. L’indagine sulla morte di Elena, una giovane russa richiedente asilo politico, è stata ingarbugliata e mal gestita da un collega, e ora Hulda vuole la verità. Ma la sua ricerca si rivelerà molto più complessa e rischiosa di quanto avrebbe mai immaginato
aggiungi al carrello
EAN: 9788829712076
Autore: Jónasson Ragnar
Editore: Marsilio
Collana: NARRATIVA, BIOGRAFIE E STORIE VERE
Tipologia di prodotto: Libro
Dimensioni e peso: 120 x 240 x 10 mm 650 g
Generi: gialli horror noir

Libri correlati

(premi Invio o Esc per uscire)