Ocho millones de dioses. (Otto milioni di dei)

CHF 25,90
Toledo, febbraio 1579. Un messaggero varca la soglia delPalazzo Episcopale, addentrandosi nel labirinto di corridoiche porta nelle oscure stanze della biblioteca. È qui che,oltrepassando sale traboccanti di polverosi manoscritti,troverà il destinatario della sua missiva, padre Martin Ayala.Lo studioso gesuita, famoso linguista e traduttore, è l’unicoconoscitore occidentale della cultura e lingua dellontanissimo Giappone, l’ “isola dorata” di cui si favoleggiavadai tempi di Marco Polo, scoperta solo pochi anni prima,quando per caso vi erano approdati i navigatori portoghesi.Padre Ayala era stato tra i primi gesuiti in missioneevangelizzatrice in quella terra così impenetrabile, di cui erariuscito a comprendere più di chiunque altro. E adesso, agiudicare dalla missiva che ha appena ricevuto, sembragiunto il momento di tornarvi. Due confratelli della missionegiapponese sono stati trovati morti, uccisi brutalmente, uno aOsaka, e l’altro a Tanabe. E nonostante la distanza è chiaroche si tratta della stessa mano assassina. Affrontando unlungo viaggio, Padre Ayala ritorna così nell’isola dov’era statocosì tanti anni prima, deciso a scoprire chi si cela dietroquegli omicidi. Dopo otto mesi di viaggio, arriva al porto diNagasaki. Troverà ad attenderlo Kudo Kenjiro, un giovanecontadino figlio di samurai, samurai lui stesso, scelto perl’ingrato compito di scortare lo straniero attraverso un paesein guerra, dove entrambi dovranno affrontare paura ediffidenza, ma anche forze misteriose che sembranocospirare contro di loro. E mentre per padre Martin sicompirà una riconciliazione con un lontano passato cheancora lo tormenta, l’indagine sugli omicidi si rivelerà dicapitale importanza non solo per la sopravvivenza dellamissione gesuita, ma anche per quella del Giappone stesso.
aggiungi al carrello
EAN: 9788856679465
Autore: David Gil
Editore: Piemme
Collana: NARRATIVA, BIOGRAFIE E STORIE VERE
Tipologia di prodotto: Libro
Generi: gialli noir

Libri correlati

(premi Invio o Esc per uscire)