In uscita a settembre 2022

Che male c'è

CHF 24,20 CHF 20,60
I suoi amici lo chiamano Zez, da Zezo, che a Napoli significa «cascamorto».Una famiglia borghese come tante, la vita di quartiere, il calcio di strada come collante sociale, e soprattutto gli amici: unici, speciali, insostituibili, a costituire il bozzolo della sua adolescenza, a proteggerlo dalla sua timidezza e dal suo sentirsi inadeguato al mondo.E poi le temute ragazze, guardate con occhi incantati in una Napoli solare, limpida, magnetica.Ma, all'improvviso, lo strappo.Con il trasferimento al seguito del padre e della famiglia in un'altra città, distante centinaia di chilometri, Zez perde tutti i suoi riferimenti e si ritrova solo nel momento più difficile, quello del passaggio verso l'età adulta.È soltanto la prima tappa di un turbinoso crescendo di eventi che lo accompagneranno fino all'ingresso del nuovo millennio, tra personaggi stralunati, situazioni grottesche, amori complicati e un lavoro fuori dall'ordinario.Divertente, tenero e ironico, "Che male c'è" racconta gli anni più belli della generazione di chi era giovane negli anni Ottanta.
aggiungi al carrello
EAN: 9788830459243
Autore: Giangrande Marco
Editore: Longanesi
Collana: NARRATIVA, BIOGRAFIE E STORIE VERE
Tipologia di prodotto: Libro rilegato
Dimensioni e peso: 145 x 220 x 10 mm 650 g

Libri correlati

(premi Invio o Esc per uscire)