Bell'abissina

CHF 22,10
Nella Presidenziale, la sezione della polizia che si occupa della sicurezza di Mussolini, c’è un gruppo molto particolare chiamato “Squadra Fognature”, incaricato di perlustrare il sottosuolo di strade e piazze su cui comparirà il Duce a caccia di eventuali bombe. Ed è durante una di queste perlustrazioni che agli inizi degli anni ’30 gli agenti della “Fognature” trovano le ossa dello scheletro di una donna, perfettamente scarnificate. Dieci anni più tardi, il commissario Marino, tornato a Rimini a dirigere il commissariato dopo che le vicende subite in Indagine non autorizzata ho l’hanno fatto diventare decisamente e attivamente antifascista, riceve le confidenze di uno degli ex agenti, anch’egli schieratosi contro il regime: forse a uccidere la ragazza e tante altre ancora è stato il figlio di un ricco imprenditore che ha fatto fortuna nelle Colonie, e che adesso è in villeggiatura a Cattolica. Un giovane all’apparenza irreprensibile, e soprattutto intoccabile: la sua famiglia ha ottimi collegamenti col Partito, dal momento che foraggia gerarchi corrotti e ladri di regime; ma soprattutto il giovane rampollo è abilissimo a fare “magie” per moltiplicare, occultare e distribuire fiumi di denaro sporco. Il commissario Marino, impegnato a lottare clandestinamente con la sua cellula contro il Regime, spera che sia proprio lui il colpevole, perché questo gli permetterebbe di far scoppiare uno scandalo di proporzioni devastanti. Sono indagini pericolose e difficili, e l’unica persona che può aiutare il commissario è la ragazza eritrea che vive a casa del giovane, e che Marino è sicuro sarà la prossima vittima. Ma lei è innamorata del “sospettato”, che sembra davvero ricambiare, e non ci crede.
aggiungi al carrello
EAN: 9788804727552
Autore: Carlo Lucarelli
Editore: Mondadori
Tipologia di prodotto: BA
Generi: narrativa

Libri correlati

(premi Invio o Esc per uscire)